Parliamo il linguaggio del XXI secolo, il linguaggio ambientalista

Nueva imagen (4)Rimangono indietro,  le  presunte predizione scientifiche “pazze”, che cercano senza successo di spiegare i loro concetti parsimoniosi, che solo loro capiscono, il caos che soffre oggi la Terra e le azioni incompresi e presumibilmente “sproporzionate” degli attivisti ecologiste o ambientalisti, cercando di attirare l’attenzione a ciò che stava per accadere in ciascuno dei nostri continenti.

L’anno 2012, ha mostrato la punta di un iceberg, in termini di catastrofi naturali, ma anche ha evidenziato, le obsolete azioni degli aiuti umanitari. Intere città e popoli  distrutti e solo le azioni “solidali” di raccolti, tende e promesse.

Nel 2012, inizio con fenomeni atmosferici, fino ad allora inspiegabile, che hanno prodotto la morte contemporaneamente in diverse regioni del mondo, migliaia di uccelli, nonché il verificarsi di sisma e terremoti del tutto insolito, come è stato lo storico di questi eventi.

La questione ambientale è passata da essere, qualcosa che a pochi ha interessato, alla grande preoccupazione del nuovo secolo. La situazione è diventata più complessa in modo che le varie scienze sono state costrette a convergere ad affrontare dal punto di vista transdisciplinare, la organicità del discorso e sostenere le emergenti categorie e concetti di questa nuova realtà. Allo scopo di produrre le uscite, le risposte ad un problema unico, che è quello di salvarci e salvare il resto delle specie viventi sul pianeta.

Discipline come la biologia, la botanica, la zoologia, l’ecologia, la tassonomia, la geografia, la geologia, l’astronomia, l’oceanografia, la meteorologia, l’idrologia, la medicina, l’antropologia, la sociologia, la filosofia, tra le altre, oggi costruiscono il linguaggio del XXI secolo, in grado di spiegare queste contingenze naturali. Portando così ad un linguaggio più coerente per l’analisi, il nuovo linguaggio delle scienze, il linguaggio ambientalista. La sfida è quella di imparare, insegnare e trasferirlo.

Noi missionari di questo nuovo linguaggio, abbracciando questa causa come un ministero dobbiamo predicare, con tutti i mezzi che abbiamo, la profondità di ciascuno dei suoi concetti, la sua logica e le sue azioni.

È l’ultimo Vangelo, la possibilità di unire gli sforzi e fermare gli squilibri ambientali che si sono susseguiti per tutto il XX secolo e finora. Non c’è modo di ignorare la realtà ambientale del pianeta. La stessa Madre Terra è stata incaricata di farci pagare costosa la nostra indifferenza, il nostro consumo predatore ed egocentrico stile di vita.

Siamo sempre più soli, con minori opportunità di sognare un futuro che noi abbiamo, con il nostro modo di vita irresponsabile, condannato a l’incertezza.

Dobbiamo imparare, quindi, il linguaggio dell’armonia, dell’equilibrio e la ponderazione. È parlare del convivere, del riconoscimento dell’esistenza di altri esseri viventi. È il linguaggio piú puro, sincero, creativo, senza sfumature ideologiche  di questa tappa dell’umanità, che ci permetta di essere d’accordo,  di essere assertivo, per non fallire nella diagnosi, e non improvvisare sulle azioni. Il linguaggio ambientalista, è la lingua suprema, perché è il linguaggio della vita.

Lenin Cardozo, ambientalista venezuelano | ANCA24 – Hugo E. Méndez U., giornalista ambientalista venezuelano | ANCA24 Italia

Advertisements

Informazioni su ANCA24italia

Notizie ambientaliste, ecologiste e conservazioniste dalle Americhe
Questa voce è stata pubblicata in Articoli. Contrassegna il permalink.

100 risposte a Parliamo il linguaggio del XXI secolo, il linguaggio ambientalista

  1. I think this is a real great blog article.Much thanks again. Keep writing.

    Mi piace

  2. Thanks-a-mundo for the blog article. Fantastic.

    Mi piace

  3. Personal Care ha detto:

    Say, you got a nice blog post.Thanks Again. Fantastic.

    Mi piace

  4. nutrition ha detto:

    Hello there, I found your blog via Google at the same time as searching for a similar matter, your web site came up, it appears good. I have bookmarked it in my google bookmarks.

    Mi piace

  5. Really enjoyed this post.Thanks Again. Great.

    Mi piace

  6. Garden ha detto:

    My brother suggested I might like this blog. He was totally right. This post actually made my day. You cann’t imagine just how much time I had spent for this info! Thanks!

    Mi piace

  7. Very well written information. It will be helpful to everyone who usess it, as well as yours truly :). Keep doing what you are doing – for sure i will check out more posts.

    Mi piace

  8. I really liked your post.Really thank you! Really Cool.

    Mi piace

  9. Wow that was strange. I just wrote an very long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up. Grrrr… well I’m not writing all that over again. Anyhow, just wanted to say great blog!

    Mi piace

  10. health ha detto:

    Hey, thanks for the article. Cool.

    Mi piace

  11. bobi reviews ha detto:

    Hello! I’ve been reading your site for a while now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from New Caney Tx! Just wanted to tell you keep up the fantastic job!

    Mi piace

  12. education ha detto:

    Wow, great blog post.Really thank you! Really Great.

    Mi piace

  13. water ionizer ha detto:

    I really liked your article post.

    Mi piace

  14. high end ha detto:

    Im grateful for the blog article. Cool.

    Mi piace

  15. Enjoyed every bit of your article.Really looking forward to read more. Keep writing.

    Mi piace

  16. Really enjoyed this post.Really thank you! Really Cool.

    Mi piace

  17. vigrax forum ha detto:

    Im grateful for the blog post.Really thank you! Awesome.

    Mi piace

  18. Say, you got a nice article.Thanks Again. Cool.

    Mi piace

  19. take my online ha detto:

    Good article and straight to the point. I am not sure if this is actually the best place to ask but do you folks have any thoughts on where to get some professional writers? Thanks in advance 🙂

    Mi piace

  20. Everyone loves what you guys tend to be up too. This sort of clever work and coverage! Keep up the wonderful works guys I’ve incorporated you guys to our blogroll.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...