L’architetto Fruto Vivas ha visitato il Parco di Mangrovie “Terra di sogni”

Normal
0

21

false
false
false

ES-VE
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabla normal”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
text-align:center;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Nueva imagenCome parte della sua più recente visita alla città di Maracaibo, dove è stato l’ospite d’onore per celebrare la Settimana del Turismo, l’architetto Fruto Vivas ha visitato l’ultima foresta di mangrovie che c’è in città, il Parco “Tierra de Sueños”.

In un primo momento visitai la Bloquera Ecologica Comunale “Capitano Chico,” per essere testimone del lavoro svolto nel luogo di produzione, in cui sono fatti i blocchi e le piastrelle con bottiglie di plastica riciclate. Ciro García, Direttore Generale della Azienda di Blocco di cemento, ha spiegato a Vivas tutto il processo di produzione di questi prodotti.

Dopo essersi trasferito al Parco di mangrovie  “Tierra de Sueños”,  dove Brigate di Ecoguide lo accolsero a braccia aperte ringraziando per la sua presenza e le buone recensioni fatte del lavoro svolto.

Mary Andrades, Direttrice, del Parco di mangrovie “Tierra de Sueños”, accompagnai il maestro lungo la strada, dando brevi recensioni dell’aree tematiche, oltre alla flora e alla fauna della stessa. Ha inoltre sottolineato la filosofia delle 3R  applicata in tutte le azioni intraprese in questo spazio naturale.

Durante la visita, i rappresentanti del Forum Energetico Umanista, Jesus Ochoa e Benito Quintero, hanno spiegato il tutto all’architetto relativo al Ponte Rosso, in particolare i dettagli tecnici per la progettazione e costruzione, considerato il Ponte pedonale in legno riutilizzato più lungo del mondo.

Gustavo Carrasquel, Direttore Generale della Fondazione Azul Ambientalistas, ha mostrato a Fruto Vivas i gravi problemi  di inquinamento che esistono nel nostro Lago di Maracaibo e il suo impatto sulle rive del Parco di mangrovie “Tierra de Sueños”. Ha sottolineato i livelli elevati di rifiuti di plastica che esistono in questa baia, a causa della mancanza della disposizione finale dei rifiuti.

Nonostante i suoi 85 anni l’architetto Fruto Vivas, ha potuto percorrere il kilometro e  mezzo che ha il Sentiero di Interpretazione del Parco di mangrovie “Tierra de Sueños”, godendo e godendosi la meraviglia che offre questa foresta di mangrovie ai suoi visitatori.

Gustavo Carrasquel, giornalista  ambientalista venezuelano | ANCA24 – Hugo E. Méndez U., giornalista ambientalista venezuelano | ANCA24 Italia

 

Advertisements

Informazioni su ANCA24italia

Notizie ambientaliste, ecologiste e conservazioniste dalle Americhe
Questa voce è stata pubblicata in Articoli. Contrassegna il permalink.