Sisma in Zulia: minaccia quotidiana senza preavviso

SISMOSecondo il rapporto preliminare di FUNVISIS ci fu un terremoto di magnitudine 6.0 sulla scala Richter, registrato al 04:55 ora locale il Martedì 10/03/2014. Il sisma è stato situato a 139 chilometri a sud ovest di Tachira e avendosi riflesso in tutto l’occidente. Nella città di Maracaibo, in edifici di grandi altezze si è più sentito il tremore.

Secondo la sua ubicazione, la messa a fuoco del terremoto potrebbe essere correlato alla faglia geologica di Santa Marta in Colombia, ma si dovrebbe aspettare di più informazioni per analizzare le cause e origini.

Finora non è stato segnalato conseguenze di danni e perdite, tranne l’allarme e di panico che possono aver causato le oscillazioni a persone, prodotto dalle onde sismiche. Dalla profondità del fuoco di circa 183,7 chilometri non si sentano repliche.

Ricordiamo che di recente nella regione sono stati registrati terremoti con focolai in Zulia, ma di bassa magnitudine. Così abbiamo, che all’inizio di quest’anno, in particolare il 02 gennaio, c’è stato un terremoto di magnitudine bassa registrata nella regione di Zulia (FUNVISIS). La magnitudine del terremoto è stato del 2,6, il cui epicentro è stato localizzato a 42 chilometri a nord ovest di Machiques ad una profondità di 24,8 km e continua ad oggi.

Storicamente i terremoti registrati nella regione sono all’interno della gamma normale di quella che è stata la sismicità registrata dalla modernizzazione della Rete Sismologica Nazionale, che varia la gamma di magnitudine tra 2 e 5 gradi sulla scala Richter. Gli eventi sono stati superficiali, con una profondità massima di focolai (ipocentro) inferiori a 100 km.

Le autorità regionali, sono consapevoli che i sismi sono una minaccia quotidiana, sono sempre pronti e attenti a questi fenomeni naturali, agendo con responsabilità e prendendo le misure adeguate per fronteggiare eventuali rischi che salveranno molte vite ed evitare molti danni economici nella nostra nazione.

Notizie dalla Colombia

Terremoto in Colombia di 6.6 –La terra trema in Colombia sisma– 10 marzo 2015 Terremoto 6,6 gradi si sente in Colombia e Venezuela. Un terremoto di 6.6 gradi della scala Richter si è verificato questo pomeriggio in Colombia.

L’epicentro del sisma è stato registrato nel dipartimento di Santander nel nord della Colombia.

Media hanno riferito che il sisma è stato avvertito anche nella città di Maracaibo, in Venezuela occidentale.

[youtube:https://www.youtube.com/watch?v=JV0tWawPBS0%5D

[youtube:https://www.youtube.com/watch?v=nBJ51qXz02g%5D

“In città come Bogotà, Medellin, Cúcuta e Bucaramanga, la capitale più vicina all’epicentro, il sisma ha generato paura tra i cittadini, che in diversi settori hanno evacuati gli edifici. Parchi e piazze, in particolare nella capitale di Santander (nella foto), sono stati riempiti rapidamente dagli abitanti. Persino, si riportarono problemi di comunicazione, dovuto alla grande quantità di chiamate fatte dopo il sisma”, dice un rapporto del RCN.

sismo1“Il Congresso è stato evacuato, come le altre istituzioni a Bogotà. Uffici e le istituzioni educative hanno rispettato il protocollo di evacuazione,uscendo dagli edifici verso gli spazi aperti. Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Bogotá, nella prima relazione, e dopo aver percorso diverse località, tra cui il centro, Usaquen e Chapinero, non hanno riportato danni visibili in strutture o edifici”, aggiunge il quotidiano El Tiempo di Bogotà.

[youtube:https://www.youtube.com/watch?v=WeL14RaKV_0%5D

Lenin Cardozo, ambientalista venezuelano | ANCA24 – Pedro Machado Director del Parque Geológico Ecoturistico Las Piedras (Isla de Toas)| Hugo E. Méndez U., giornalista ambientalista venezuelano | ANCA24 Italia

Advertisements

Informazioni su ANCA24italia

Notizie ambientaliste, ecologiste e conservazioniste dalle Americhe
Questa voce è stata pubblicata in Articoli. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...